IL RUOLO DELL’ ALLENATORE

L’attività sportiva è uno strumento educativo, attraverso il quale bambini e ragazzi hanno l’opportunità di confrontarsi e rapportarsi non solo con altri coetanei al di fuori del contesto scolastico e familiare, ma anche con altri “adulti significativi” come gli allenatori, che rivestono un ruolo centrale nella loro formazione, al pari di genitori e insegnanti.

FOCUS
Allenatori sportivi o i tutors di altre attività necessitano di una solida preparazione non solo tecnica, ma anche teorica e pratica per poter insegnare ai giovani a trarre il massimo dalla propria esperienza.

L’allenatore può svolgere un ruolo centrale di guida e di sostegno per i giovani, aiutandoli ad affrontare le principali sfide connesse sia alla pratica sportiva che al loro percorso di crescita in generale. La relazione che si instaura tra l’allenatore e gli allievi, al pari dell’insegnante, è necessariamente verticale. Egli deve essere percepito come un membro attivo e competente all’interno del gruppo squadra, con il quale vanno condivise regole di convivenza basate sul rispetto e sulla stima reciproche Egli può influenzare il raggiungimento di obiettivi sportivi, fornendo un’importante chiave di lettura del funzionamento in termini di motivazione e prestazione. Ne consegue che gli allievi che si sentiranno parte attiva di una relazione tenderanno a preservarla e ciò li renderà sempre più responsabili di sé e del proprio apprendimento.

La messa in atto di feedback positivi, di un comportamento democratico che mira al miglioramento della prestazione puntando sull’allenamento, fornendo istruzioni sulle abilità, sulle tecniche e sulle strategie tattiche, chiarendo i ruoli all’interno della squadra e strutturando e organizzando le attività dei ragazzi, mostrando ad essi un supporto sociale (ciò che viene definito lo stile educativo dell’allenatore) è in grado di aumentare il gradimento riguardante l’attività sportiva praticata dall’atleta, che è senza dubbio uno dei principali fattori che proteggono dall’abbandono sportivo, ma è anche in grado di influenzare positivamente le percezioni di autoefficacia del ragazzo.

Grazie allo stile ed al ruolo dell’allenatore le ricerche hanno evidenziato che i giovani, oltre ad apprendere le capacità necessarie allo svolgimento della attività stessa, sviluppano la capacità di iniziativa, l’abilità di regolare sforzi intensi, e di modulare emozioni e abilità sociali. Perché si realizzino questi apprendimenti è importante che gli adulti significativi strutturino tali attività in modi che possano facilitare queste forme di sviluppo psicologico e sociale. Allenatori sportivi o i tutors di altre attività organizzate hanno il dovere di fare in modo che i partecipanti si focalizzino sugli aspetti stimolanti dell’imparare, della correttezza, e del lavorare insieme come una squadra, e non solo sul battere l’avversario. Essi necessitano di una solida preparazione non solo tecnica, ma anche teorica e pratica per poter insegnare ai giovani a trarre il massimo dalla propria esperienza.

BoxNutrizioneGennaio2017XL
esperti

I NOSTRI PARTNER

UN PROGETTO

UN PROGETTO

IN COLLABORAZIONE CON

CON IL PATROCINIO

CON IL PATROCINIO