I PERCORSI

Lo sport favorisce lo sviluppo delle “abilità di vita”

BimboMiniSSG
Partecipazione, consapevolezza e crescita

L’attività fisica produce effetti benefici sulla salute a qualsiasi età. Diventa dunque evidente come più precocemente si inizia a praticare sport, maggiori sono i vantaggi per la salute anche nell’età adulta. Inoltre, lo svolgimento di un’attività fisica regolare in età giovanile aumenta la probabilità che si stabilizzi come abitudine e dunque che il bambino attivo diventi un adulto attivo.

L’attività sportiva è fondamentale nei bambini e negli adolescenti, tanto che l’Organizzazione Mondiale della Sanità raccomanda a bambini e adolescenti di età compresa fra i 5 e i 17 anni di praticare ogni giorno almeno 60 minuti di attività aerobica, da moderata a intensa.

L’attività fisica in età giovanile migliora il benessere psicofisico, rafforza i muscoli e le ossa, contribuisce a sviluppare un buon apparato cardiovascolare, migliora la coordinazione e le capacità motorie e permette il mantenimento di un peso sano, riduce il rischio che si sviluppino patologie quali malattie cardiovascolari, diabete, neoplasie, obesità, e migliora il benessere psichico.

È fondamentale ricordarsi sempre di questi aspetti. 

Clicca qui per consultare l’opuscolo “Sport? Sì, grazie!”.

Clicca qui per leggere il nostro Vademecum.

BoxNutrizioneGennaio2017

esperti